Gualdo Tadino

A Perugia assemblea nazionale Cepi

Microimpresa come "cuore pulsante dell'Italia e dell'Europa", che va "sostenuta attraverso un cambiamento nella rappresentanza" ed anche con la vicinanza delle istituzioni "che devono legiferare in materia": da Perugia, dove oggi e domani si svolge la quinta assemblea nazionale della Cepi (Confederazione europea delle piccole imprese), sono stati lanciati progetti e idee del sindacato che si propone di rappresentare questo tipo di realtà imprenditoriale. Questi i temi messi al centro della relazione del presidente nazionale Rolando Marciano, che ha avviato la due giorni nella sala Sant'Anna. "Vogliamo dimostrare quale deve essere la vera rappresentanza" ha detto Marciano. "La microimpresa - ha aggiunto - è quella struttura che dà occupazione ed economia e lo vogliamo far capire anche alle grandi confederazioni che lo hanno dimenticato". Il presidente ha anche ricordato che ci sono proposte di legge presentate dalla Cepi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie